Author Archives: vikingandre

About vikingandre

girovago e scribacchino

La magia del Ladakh: expect the unexpected !

Dopo tanti anni di viaggi in India, effettuati personalmente o organizzati ad altri durante la mia attività di travel designer, mi sono convinto che l’India non è un luogo che si decide di visitare, non è una destinazione che si … Continue reading

Posted in Food, Thoughts & reflections, Travel | Tagged , , , , , , | Leave a comment

Un viaggio nella cucina indiana

Il masala è una mistura di spezie naturali dalle caratteristiche molto diverse tra loro: coriandolo, cumino, cardamomo, pepe nero, semi di finocchio, senape, chiodi di garofano, peperoncino e curcuma. Queste spezie, miscelate sapientemente ed in modo equilibrato tra loro, sanno … Continue reading

Advertisement

Posted in Food, Travel, Travel w/kids | Tagged , , , , , , , , , , | Leave a comment

Paesaggi e sapori d’Italia, tra Marche e Toscana (parte seconda)

Giungiamo nelle Terre di Siena al calar del sole, quando le ombre dei cipressi si allungano sui campi di girasoli: il paesaggio è il primo aspetto che colpisce chi si addentra nella campagna toscana, un paesaggio naturale fatto di dolci … Continue reading

Posted in Food, Travel, Travel w/kids | Tagged , , , , | Leave a comment

Paesaggi e sapori d’Italia, tra Marche e Toscana (parte prima)

Marche e Toscana sono la meta ideale per chi cerca una vacanza all’insegna del relax in un contesto delineato da paesaggi panoramici, borghi medievali e gastronomia di qualità. Con in mente questi tre punti fermi partiamo per Jesi all’alba di una … Continue reading

Posted in Food, Travel, Travel w/kids | Tagged , , | Leave a comment

Tired of London, tired of life – part IV: la Londra insolita

Londra è una fresca spremuta di mondo da sorseggiare quando si ha sete di internazionalità, novità e multiculturalità. Con un marcato retrogusto britannico, of course. A fianco dei monumenti, dei palazzi, dei parchi, dei musei, delle strade e degli scorci … Continue reading

Posted in Food, Football, Travel, Travel w/kids, Uncategorized | Tagged , , , , , , | Leave a comment

Oltre il velo: le meraviglie della Persia

Mia mamma mi ha insegnato fin da piccolo che non basta guardare una pietanza per affermare che non è buona, occorre assaggiarla. Questa frase mi è tornata in mente sul volo Mahan Air che mi riconduceva a Milano Malpensa da … Continue reading

Posted in Thoughts & reflections, Travel | Tagged , , , | Leave a comment

Laos: istruzioni per l’uso

Il viaggiatore occidentale, per quanto culturalmente preparato e mentalmente aperto, tende a filtrare la realtà del luogo in cui si trova attraverso i concetti, i valori, gli schemi interpretativi  e le prospettive che fin da piccolo gli sono stati inculcati … Continue reading

Posted in Thoughts & reflections, Travel | Tagged , , , | Leave a comment

Tired of London, tired of life – part III: Barbican Theatre & Boleyn Ground

Tra i più svariati motivi per visitare Londra non ci sono solo i suoi iconici monumenti, i suoi innumerevoli musei e le sue celebri attrazioni. Ci sono anche infiniti eventi che qui si svolgono quotidianamente, nelle più disparate location e … Continue reading

Posted in Football, Travel | Tagged , , , , , | Leave a comment

Anime di ferro: il ritorno degli Iron Maiden

Si viene sempre colti da una certa agitazione alla vigilia dell’uscita di un nuovo album del proprio gruppo musicale preferito. Un misto di eccitazione e preoccupazione: sarà all’altezza dei precedenti oppure macchierà una carriera fino a quel momento brillante? Se poi l’album … Continue reading

Posted in Music | Tagged , , , | Leave a comment

Baltic sisters, positively surprising !

Aeroporto di Tallin. Attesa del volo di rientro in Italia. Ogni gate di imbarco è graficamente decorato in modo differente ed il nostro ha in bella evidenza lo slogan dell’ente turistico locale: “Estonia, positively surprising”. Questa frase – seppure un … Continue reading

Posted in Food, Travel, Travel w/kids | Tagged , , , , , , , , , | Leave a comment